Perché Facci non mi sta sul gozzo ma merita comunque che gli straccino il tesserino

separator

Deve essere davvero soddisfacente, per uno come Facci potersi ammantare di quel calimerico vittimismo che ormai gli “stronzisti” (termine che potremmo tranquillamente contrapporre all’abusatissimo “buonista”, utilizzato peraltro in maniera totalmente impropria e strumentale) tirano fuori ogni qual volta vengono redarguiti per aver o scavalcato un po’ il limite del comune senso civile, o averlo totalmente […]

Read More