Blog

separator

La lezione di Ezio Bosso

separator

Non ho mai seguito Sanremo. Non mi è mai interessato. E badate, non si tratta di quel senso di bastiancontrarismo che permea la metà degli italiani che lo criticano aspramente (per poi, spesso, guardarlo di nascosto). Ho sempre creduto che l’approccio di questa competizione fosse rimasto fermo agli anni ’50, e che i tentativi di […]

Read More

Parte una nuova rubrica: le #cappellate del Cappellani.

separator

(Ovvero come incappare in quasi tutto il corredo delle fallacie logiche per darsi ragione.) Partendo dal principio, ormai tutti, volenti o nolenti conosciamo le esternazioni di Roberto Vecchioni a riguardo della nostra isola e dei suoi abitanti. Mi ha colpito però, nell’immensa baraonda di gente che commenta a favore o contro, quella di Ottavio Cappellani. […]

Read More

Net Neutrality: cosa è successo in Europa

separator

Di Net neutrality si era già parlato su TASC pochissimi giorni fa, e se sconoscete l’argomento o volete rinfrescarvi la memoria potete farlo da qui o guardando questo video: Ma veniamo al momento attuale: mentre l’europarlamento vota una norma che prevede il progressivo abbattimento dei costi sul roaming fino alla totale eliminazione nel 2017, dall’altro […]

Read More

Perchè Stefano Benni ha ragione, ma non del tutto

separator

Vorrei cominciare la mia riflessione da questo video, commissionato dal MiBAC (ministero per i Beni Artistici e Culturali), ed approdato da poco in televisione: Un elegantissimo Giannini nei panni di un cortese maître ci illustra le portate che l’Italia offre a tutti gli affamati di cultura. Uno spot semplice ed elegante, che però soffre di […]

Read More

Will McAvoy non esiste, esiste Spitaleri

separator

Sei lì che hai appena finito di guardare una puntata di “the Newsroom”, ti crogioli nel bel lavoro di Aaron Sorkin e rifletti sull’etica giornalistica, sull’importanza dei fatti e delle opinioni, a patto che siano profonde e ragionate, e non la prima cosa pensata. Perchè è logico che chiunque, ricevendo una notizia, abbia come primo […]

Read More

Che fine fanno i nostri dispositivi tech?

separator

Spesso su Tasc ci si ritrova a parlare di nuovi dispositivi e di nuove tecnologie, che migliorano di volta in volta quelle precedenti. Nella corsa al rinnovamento tecnologico nessuna ditta si risparmia, e di volta in volta propone prodotti con cambiamenti, miglioramenti o del tutto nuovi. Pensiamo al settore degli smartphone: nel continuo susseguirsi di […]

Read More

Come Schettino ha affondato anche il giornalismo italiano

separator

Anni e mesi di prese per i fondelli, di delegittimazione, di improperi verso l’informazione, anzi verso la “disinformazione”, cioè tutti quei blogghetti e più o meno finte testatine che millantano notizie più o meno inventate, o basate su ipotesi complottiste degne del peggior Orwell. Controlli delle nascite da un lato e programmi di sovrappopolazione sfrenata […]

Read More

Scilabra persecutionis

separator

E alla fine della fiera, piano giovani, è crollato. Migliaia e migliaia di accessi, hanno mandato in down l’intero sito, che è risultato inaccessibile già subito dopo l’apertura delle iscrizioni. Fra tutti i giovani che hanno provato e riprovato, pochissimi hanno avuto  la possibilità di inviare la propria richiesta. Gli altri, hanno potuto solo mangiarsi […]

Read More

Mandela il brigatista, e i beceri dei social

separator

“Finalmente il terrorista Mandela, belva assetata di sangue bianco trasformato in eroe dalla propaganda mondialista, si troverà di fronte a tutta la gente che ha fatto ammazzare”. “Con le bombe nelle chiese o con i copertoni incendiati intorno al collo”. Questo è il pensiero di Francesco Vartolo, consigliere di circoscrizione in quota Lega, a Verona, […]

Read More

Flop Economy: Celentano copia il promo del suo spettacolo

separator

Meraviglioso ed insolito, visivamente potente ma al contempo elegante. Il promo del nuovo spettacolo di Adriano Celentano, “Rock Economy” è effettivamente qualcosa di raro a vedersi, specie in Italia. Il video realizzato da Gaetano Morbioli ha in effetti catalizzato l’attenzione di molti, tra cui quella del TG5, che gli ha dedicato un servizio, e anche […]

Read More

error: Selection is disabled.